1. Pagina iniziale
  2. Quali tipi di yoga esistono e quale fa per me?
Yoga

Quali tipi di yoga esistono e quale fa per me?

Una donna pratica yoga su un pontile in legno al lago con bosco e monti innevati sullo sfondo.
4. gennaio 2023

L'universo dello yoga è nuovo per te? Scopri i suoi quale tipo di yoga fa per te.

Acroyoga

Questa combinazione tra yoga e acrobazia viene praticata in due o in gruppo, dato che spesso almeno uno dei partecipanti viene sollevato. Le asana abbinano elementi giocosi a sequenze di volo terapeutiche. 

Adatto ai giocherelloni e ai curiosi.

 

Bikram yoga

L'atmosfera si fa calda! Il bikram yoga prevede infatti una sequenza di 26 esercizi effettuati per 90 minuti in un locale ben riscaldato. 

Adatto a chi ama affrontare nuove sfide, esplorare i limiti del proprio corpo e stare al caldo.

 

Hatha yoga

Un classico! È la variante di yoga più conosciuta alle nostre latitudini e alla base di tutti gli stili di yoga moderni. Tra le asana più amate troviamo per esempio il cane a testa in giù, il cobra e il saluto al sole. 

Adatto ai principianti e a chi riprende a fare yoga.

 

It's not about being good at something. It's about being good to yourself.

Il modo migliore per iniziare: Yoga Essentials per iniziare

Yoga
Yoga
Yoga

Kundalini yoga

L'obiettivo di questo stile di yoga non è fare fitness. Grazie all'abbinamento di esercizi di respirazione (pranayama) e per il corpo (asana), alla meditazione e ai mantra, si vuole risvegliare l'energia kundalini. 

Adatto a chi è particolarmente interessato all'aspetto spirituale. Durante le asana si resta in posizione più a lungo rispetto all'hatha yoga. Adatto ai principianti.
 

abbigliamento yoga

Vinyasa yoga

Si ispira all'ashtanga yoga ed è una variazione dell'hatha yoga, che è piuttosto statico e rinvigorente. Uno stile di yoga dinamico e dai movimenti fluidi che vengono effettuati in sincronia con la respirazione. Viene spesso indicato anche con il termine di power yoga.

Adatto a chi ama i movimenti più dinamici e veloci.

 

Yoga vidya

Una variante molto apprezzata dell'hatha yoga. Abbina gli esercizi per il corpo a elementi di natura spirituale o anche al canto. 

Adatto a chi desidera esplorare la propria mente. Importante: per prudenza svolgi gli esercizi con un istruttore professionale in modo da evitare incidenti quando per esempio ti metti a testa in giù in verticale.
 

Yin yoga

La via da prendere se vuoi rilassarti profondamente. Si rifà allo «yin», che nel concetto dello yin e yang è sinonimo di passività, lentezza e silenzio. Le asana, ovvero gli esercizi, vanno eseguiti da seduti o sdraiati e si sta in posizione per 3-5 minuti, in parte anche per 10 minuti. Con la sua attenzione rivolta al «dolce far niente» si contrappone allo yang yoga,  che attiva più a fondo il corpo, impegnando ad esempio le fasce muscolari. 

Adatto a chi ama il silenzio e vuole liberarsi di vecchi schemi mentali.
 

Praticare lo yoga significa immergersi nel più profondo del proprio essere.

Com'è strutturata un'ora di yoga?

Lo yoga per te è ancora terra inesplorata? Ecco come si svolge una tipica lezione di yoga: 

1. Dhyana: il rilassamento / la meditazione iniziale

Esercizi per attivare la mindfulness, lasciarsi alle spalle la giornata e iniziare a fare yoga in modo consapevole.


2. Pranayama: gli esercizi di respirazione

Tecniche di respirazione che accrescono il prana, ossia l'energia vitale. Ogni giorno facciamo ca. 20'000 respiri, ma la maggior parte delle volte non ne siamo consapevoli. Prenditi quindi il tempo per respirare a fondo e in modo consapevole. La respirazione attenta ci accompagnerà anche mentre eseguiamo le asana.


3. Esercizi di riscaldamento e preparazione

Attivano la circolazione del sangue, prevengono gli allungamenti eccessivi e preparano in modo ottimale all'esecuzione complessa delle asana. 

4. Asana: le posizioni dello yoga

Gli esercizi per il corpo vengono eseguiti in modo consapevole e accompagnati e sostenuti in modo attento dalla respirazione.


5. Yoga nidra: il rilassamento profondo

È parte di ogni lezione di yoga e, a seconda dello stile di yoga, dura più o meno a lungo. Per il rilassamento, sdraiati sulla schiena, rilassa una dopo l'altra ogni parte del corpo e infine lascia riposare anche la mente.

Per l'uomo moderno, l'unica avventura davvero degna di essere vissuta si trova dentro di sé.