1. Pagina iniziale
  2. Ginnastica per i piedi
Ginnastica per i piedi

Ginnastica per i piedi: i 3 esercizi migliori e i prodotti per piedi forti

img_SPO_BlogP_sdl_BK4_Fussgymnastik_.jpg
13. dicembre 2022

Ginnastica per i piedi: cos'è e a cosa serve? Qui ti spieghiamo tutto e ti mostriamo con quali esercizi puoi rafforzare la muscolatura di piedi e dita dei piedi.

Ecco come rafforzare i tuoi piedi

I nostri piedi ci sostengono giorno dopo giorno per tutta la vita, portandoci per monti e valli, e fanno in media 150 milioni di passi - se sono sani. Il 98% delle persone viene al mondo con piedi sani, ma nel corso della vita due terzi degli adulti soffre di problemi ai piedi. Che cosa si può fare? Scopri qui come puoi allenare e rafforzare i tuoi piedi.

L'obiettivo: non solo prevenire problemi ai piedi, ma anche proteggersi da lesioni e migliorare la postura.

Che cos'è esattamente la ginnastica per i piedi?

Con ginnastica per i piedi si intendono diversi esercizi per rafforzare la muscolatura dei piedi, le articolazioni delle caviglie, gli stinchi e i polpacci nonché allenare la mobilità delle articolazioni dei piedi e delle loro dita. 
 

Perché la ginnastica per i piedi è importante?

La ginnastica per i piedi previene lesioni, dolori, problemi alle ginocchia e alla schiena e migliora la postura e la capacità di coordinazione. Grazie agli esercizi, i piedi reagiscono più velocemente e sostengono l'arco plantare.
 

Quali sono i vantaggi?

La ginnastica per i piedi rafforza la muscolatura di piedi e dita e favorisce l'equilibrio. Aiuta inoltre nel caso di numerosi problemi ai piedi, come ad esempio:

  • alluce valgo;
  • arco trasversale appiattito, ad es. piede piatto, alluce valgo, dita dei piedi a martello o ad artiglio, problemi al tendine di Achille;
  • sperone calcaneare (dolori al tallone), problemi al tendine di Achille;
  • malposizione del piede.
     

Oltre agli esercizi specifici è importante non ignorare la cura regolare dei piedi, ad es. con creme, e rinunciare a scarpe strette, scomode o che non calzano bene. Sei alla ricerca della scarpa ideale per correre, fare escursioni o trekking? Allora vieni semplicemente in una delle nostre filiali SportXX selezionate e fai un'analisi gratuita del piede e dello stile di corsa.

Fussgymnastik-Bild3.jpg

Posizione eretta su due piedi

Sali con entrambi i piedi sulla palla riccio e tieniti in equilibrio. Mantieni una posizione eretta. Se necessario, correggi gli squilibri.
Fussgymnastik-Bild2.jpg

Inginocchiamenti

Piega le ginocchia in modo controllato. Tieni la schiena diritta il più possibile. Le ginocchia non dovrebbero trovarsi troppo avanti rispetto alla punta delle dita dei piedi. Schiena diritta, testa diritta.
Fussgymnastik-Bild1.jpg

Su una gamba

Stai in equilibrio sulla palla riccio con un piede solo. Schiena diritta, testa diritta. Braccia in avanti. Piega leggermente le ginocchia per intensificare l'esercizio.

Corsa a piedi nudi
img_SPO_BlogP_sdl_TB2_Barfusslaufen_Fussgymnastik_.jpg

Corsa a piedi nudi

La corsa a piedi nudi è un modo di correre naturale. L'atterraggio avviene automaticamente sulla parte anteriore e mediana del piede in quanto l'impatto non ammortizzato sul tallone sarebbe troppo doloroso. Termina sempre il tuo allenamento con una corsetta a piedi nudi. La muscolatura verrà così rinforzata. Inizia a correre a piedi nudi su una superficie morbida, ad esempio un prato o un terreno sabbioso.
img_SPO_BlogP_sdl_TB2_Balance-Pad_Fussgymnastik_.jpg

Balance Pad

Per iniziare in modo ottimale l'allenamento a piedi nudi puoi utilizzare il balance pad. Si tratta di un materassino con la superficie molto liscia ma con un'ottima presa, molto gradevole per i piedi. Dato che la schiuma espansa cede, corpo e apparato locomotore sono costantemente sollecitati per mantenere l'equilibrio e stabilizzare le articolazioni. Se ti alleni con il balance pad, puoi esercitare in modo mirato le tue capacità condizionali e la coordinazione come forza, resistenza ed equilibrio. Puoi inoltre svolgere singoli esercizi durante la tua giornata quotidiana tenendoti ad esempio in equilibrio sul balance pad mentre spazzoli i denti.


Esercizi di rafforzamento e coordinazione
Snag_1a3e5f5.png
1. Sposta il peso in avanti e vai sulla punta dei piedi.
Snag_1a3e72d.png
2. Sposta il peso all'indietro, caricando i talloni e sollevando la parte anteriore del piede.
Snag_1a3e70e.png
3. Sposta il peso sul lato esterno del piede. Attenzione alle storte!
Snag_1a3e6ef.png
4. Sposta il peso sul lato interno del piede. Attenzione alle storte!
Snag_1a3e6cf.png
5. Siediti per terra con le gambe tese. Fletti i piedi all'indietro e stringi le dita. Stendi quindi i piedi in avanti e allarga le dita.
Snag_1a3e6b0.png
6. Tieniti in equilibrio su un asciugamano arrotolato.
Snag_1a3e681.png
7. Prova a tirare un asciugamano verso di te con le dita dei piedi senza cambiare la posizione dei talloni.
Snag_1a3e662.png
8. Prova a disegnare o a scrivere qualcosa tenendo una matita tra le dita dei piedi.
Snag_1a3e643.png
9. Tieniti in equilibrio su un piede solo con gli occhi chiusi.
Snag_1a3e614.png
10. Posizione del pinguino: ¬sposta il peso da una pianta del piede all'altra e rimani immobile in posizione per qualche secondo.