1. Pagina iniziale
  2. Escursioni a piedi
Escursioni a piedi

Ecco le 10 escursioni preferite della community SportXX.

Il Cervino, la montagna per antonomasia, circondato dalla catena montuosa di cui fa parte
4. febbraio 2022

Nell'ambito del nostro grande gioco a premi estivo abbiamo chiedo ai clienti SportXX quali sono le loro escursioni preferite, e abbiamo ricevuto molte risposte diverse.

Non c'è da meravigliarsi: la Svizzera è un paradiso delle escursioni. Soprattutto l'Oberland bernese è molto gettonato, ma non solo. Sono emersi anche alcuni percorsi e sentieri meno conosciuti che vorremo sicuramente esplorare anche noi. Ma andiamo con ordine, passo dopo passo, proprio come in un'escursione.

10º posto: Pilatus

Il Pilatus è tra le vette più accessibili delle Alpi svizzere. La gran varietà di sentieri permette agli escursionisti di scegliere non solo i tratti più belli, ma anche il grado di difficoltà. Passeggiata sul sentiero dei fiori o piuttosto lungo la ferrovia a cremagliera più ripida del mondo? Non importa: le viste sono fantastiche per tutti.

  • Itinerario: c'è incredibilmente tanto da scoprire! Scopri di più alla voce «Maggiori informazioni» e scegli il percorso che fa al caso tuo.
  • Distanza del percorso: da 3,2 km a 13,2 km
  • Tempo di percorrenza: da 1,30 a 6,00 ore
  • Particolarità: escursionismo, arrampicata, ciclismo e safari alla ricerca di stambecchi: la varietà delle avventure sul Pilatus è incredibilmente ampia.
  • Grado di difficoltà: da facile a difficile
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «L'anno scorso ho fatto un'escursione al sorgere del sole, con la vista su Lucerna più bella che abbia mai visto.»

9º posto: Sentiero panoramico dell'Aletsch

L'escursione al ghiacciaio più lungo d'Europa fa parte dei percorsi più impressionanti! Dalla stazione a monte di Fiescheralp si arriva velocemente al lago proglaciale di Märjelen. E improvvisamente spunta il ghiacciaio dell'Aletsch: una vista incredibilmente imponente. Chi lo desidera, può estendere l'escursione a 2 giorni e pernottare nella Konkordiahütte. 

  • Itinerario: stazione a monte di Fiescheralp – Gletscherstube – lago di Märjelen – stazione a monte della funivia Bettmeralp
  • Distanza: 9 km 
  • Tempo di percorrenza: 3 ore
  • Particolarità: ghiacciaio dell'Aletsch, patrimonio naturale dell'umanità dell'UNESCO
  • Grado di difficoltà: medio
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «Così in alto il clima è completamente diverso. Possibile che si debbano attraversare zone innevate anche a giugno. E la vista sul ghiacciaio dell'Aletsch è semplicemente unica.»

8º posto: Da Saas-Fee a Zermatt

Oltre alle classiche gite dalla mattina alla sera, diventano sempre più popolari anche le escursioni di più giorni. 
Il lungo percorso tra Saas-Fee e Zermatt, in parte abbastanza impegnativo, potrebbe forse scoraggiare qualcuno. Ma per chi ha l'audacia di intraprendere, ad esempio, il sentiero che passa da Grächen e i rifugi Europahütte e Täschhütte fino a Zermatt, vedrà i famosi quattromila metri in una luce completamente nuova e unica. 

  • Itinerario: sentiero di alta montagna del Balfrin Saas-Fee – Grächen – Europahütte – Täschhütte – Zermatt
  • Distanza: 56 km
  • Tempo di percorrenza: 3 giorni
  • Particolarità: vista sensazionale sul Cervino
  • Grado di difficoltà: da medio a difficile
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «Un’alba mozzafiato!»

7º posto: Rothorn di Brienz

Un autentico percorso in cresta: la traversata del Rothorn di Brienz sulla catena montuosa del Rothorn è uno dei sentieri di alta montagna più spettacolari della Svizzera. Ma soltanto per gli escursionisti un po' più navigati. La ricompensa è una vista panoramica mozzafiato sul lago di Brienz. Dopo un ripido tratto in discesa si arriva infine alla stazione del passo del Brünig.

  • Itinerario: Rothorn di Brienz – Arnihaaggen – Höch Gumme – Wilerhorn – passo del Brünig
  • Distanza: 11,9 km 
  • Tempo di percorrenza: 4,20 ore
  • Particolarità: percorso in cresta su uno dei sentieri di alta montagna più straordinari della Svizzera, con tanto di impressionante panorama montano
  • Grado di difficoltà: difficile
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «Percorso molto impegnativo. Dovevo fare attenzione a dove mettevo i piedi e non farmi distrarre troppo dalla splendida vista.»

6º posto: Hoher Kasten

L'Hoher Kasten si trova proprio sul confine tra i cantoni di San Gallo e Appenzello Interno. Uno dei sentieri escursionistici preferiti inizia alla stazione a monte della funivia. Partendo dall'Hoher Kasten si può passare dal lago di Sämtis e continuare lungo la deviazione attraverso l'Alp Soll. Rispetto alla ripida discesa verso Brülisau, questo percorso grava meno sulle ginocchia. 

  • Itinerario: Hoher Kasten – lago di Sämtis – Alp Soll – Ruhesitz – Brülisau
  • Distanza: 10,6 km
  • Tempo di percorrenza: 3,15 ore
  • Particolarità: vista mozzafiato sull'Alpstein, sulla valle del Reno e sul lago di Costanza, corsa in monopattino
  • Grado di difficoltà: da facile a medio
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «La straordinaria vista in lontananza sulla valle del Reno, sul Säntis e altri spettacoli naturali è semplicemente fantastica. Inoltre, il connubio di rocce aspre e prati di un verde intenso è unico.»

5º posto: Grindelwald

Chi fa escursionismo a Grindelwald è sempre in ottima compagnia: fanno da splendida cornice l'Eiger, il Mönch e la Jungfrau. Ma la popolarità del percorso dalla stazione a monte della Schynige Platte al Faulhorn non è dovuta solo a questo: dall'alto si vedono anche il lago di Brienz e il lago di Thun. E proprio al di sotto della cima del Faulhorn si trova un popolare hotel di montagna.

  • Itinerario: Schynige Platte – Faulhorn
  • Distanza: 10,2 km
  • Tempo di percorrenza: 3,45 ore
  • Particolarità: escursione ad alta quota con una vista ineguagliabile sull'Eiger, sul Mönch e sulla Jungfrau.
  • Grado di difficoltà: medio
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «C'est simplement magnifique!»

4º posto: Escursione dei 5 laghi

Uno dei percorsi della Svizzera tedesca più popolari e amati è il sentiero dei 5 laghi. Cinque laghi di montagna cristallini e il panorama mozzafiato sull'arena tettonica di Sardona, patrimonio mondiale dell'umanità dell'UNESCO, sono una ricompensa più che generosa per chi affronta il percorso, in parte piuttosto impegnativo. 

  • Itinerario laghi: Wangsersee – Wildsee – Schottensee – Schwarzsee – Baschalvasee
  • Distanza: 11,4 km
  • Tempo di percorrenza: 4,30 ore
  • Particolarità: vista affascinante sul paesaggio montano del canton Glarona e dei Grigioni, sulla valle del Reno e sul lago di Costanza. Stambecchi, camosci e a volte anche aquile presso lo Schwarzsee.
  • Grado di difficoltà: medio
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «Percorso meraviglioso verso i diversi laghi di montagna dai colori intensi. E naturalmente anche la Pizolhütte è una vera attrazione.»

3º posto: Kandersteg

Attorno a Kandersteg ci sono alcuni sentieri escursionistici che pongono l'asticella piuttosto in alto. 
Medi in termini di tecnica, ma molto impressionanti per quanto riguarda vista e panorama. Una delle escursioni più popolari è il percorso che porta al lago di Oeschinen. Una volta arrivati in cima, adulti e bambini possono rilassarsi remando sul lago. 

  • Itinerario: Kandersteg – Grüenewald – lago di Oeschinen
  • Distanza: 3,4 km 
  • Tempo di percorrenza: 1,20 ore
  • Particolarità: il blu profondo del lago di Oeschinen, patrimonio mondiale dell'umanità dell'UNESCO
  • Grado di difficoltà: medio
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «Bella escursione per tutti con un occhio per i fiori alpini e, con un po' di fortuna, per gli stambecchi.»

2º posto: Circuito Wasserauen–Säntis

Il percorso da Wasserauen sul Säntis non fa per chi ha le gambe deboli. In compenso, però, è molto variegato e si gode di un pittoresco panorama montano. Con i suoi 2501 metri, il Säntis è la montagna più alta dell'Alpstein. Dalla vetta si vedono tutte le nazioni confinanti. Ma attenzione: la posizione esposta del Säntis causa ripetutamente condizioni meteorologiche estreme. Si consiglia di portare con sé un abbigliamento adatto per qualsiasi tempo!

  • Itinerario: Wasserauen – Chobel – lago Seealpsee – Mesmer – Wagenlücke – Säntis
  • Distanza: 10 km
  • Tempo di percorrenza: 5,15 ore
  • Particolarità: vista dalla terrazza soleggiata dell'albergo alpino Forelle, barche a remi, piccolo ghiacciaio Gross Schnee
  • Grado di difficoltà: difficile
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «Lunga escursione variegata con una vista spettacolare, un meraviglioso lago e buone possibilità di sosta. Semplicemente fantastico.»

1º posto: Rigi

Quasi nessuna montagna in Svizzera troneggia sul paesaggio in modo tanto dominante come il Rigi. Non per niente viene chiamato «la regina delle montagne». Esistono molti sentieri che portano sul Rigi: dalla spensierata passeggiata in famiglia fino alla ripida salita per gli escursionisti più navigati. Ma tutti possono godere della vista maestosa. 

  • Itinerario: esistono molti sentieri che portano alla regina delle montagne. Cliccando su «Maggiori informazioni» puoi scegliere il percorso più adatto a te.
  • Distanza: da 1,9 km a 13,5 km
  • Tempo di percorrenza: da 0,30 a 5 ore
  • Particolarità: tramonto dal punto panoramico «Känzeli»
  • Grado di difficoltà: da facile a medio
     

Maggiori informazioni

Ecco cosa dice la nostra community in merito: «Facevo questa escursione già da bambino con i miei genitori. E oggi porto regolarmente sul Rigi anche i miei figli.»

Il tuo percorso preferito è tra questi? Oppure hai trovato una nuova ispirazione escursionistica? Scrivici! Altrimenti: buon divertimento alla tua prossima escursione!

Lasciati ispirare!