1. Pagina iniziale
  2. Top 10: le migliori app per il ciclismo
Community

Top 10: le migliori app per il ciclismo

9. agosto 2022

Di app per il ciclismo ce n'è a bizzeffe, ma quali sono davvero utili? Lo abbiamo chiesto a più di 4000 clienti SportXX. Qui trovi le 10 più amate.

Da che parte si va adesso? Quando si tratta di percorsi ciclabili, le mappe convenzionali disponibili in digitale sfiorano a volte i propri limiti. Per fortuna esistono app concepite appositamente. Abbiamo chiesto a più di 4000 clienti di SportXX qual è la loro app per il ciclismo preferita. Le app della top 10 spesso non aiutano solo in termini di navigazione, ma anche per quanto concerne il tracciamento, l'allenamento, la sicurezza, la motivazione e tanto altro.


10º posto: AllTrails | Android | iPhone | Versione Pro disponibile a pagamento

Scoprire, pianificare, creare mappe personalizzate, navigare, salvare e condividere: con AllTrails hai a disposizione più di 300'000 percorsi nonché foto, valutazioni e descrizioni dettagliate, raccolte da una community di oltre 35 milioni di appassionate e appassionati.

Gli itinerari si possono filtrare secondo determinati criteri (grado di difficoltà, lunghezza, tipo di percorso e quel che vorresti vedere, ad esempio cascate) e i trail selezionati secondo percorribilità con cani, bambine e bambini nonché assenza di barriere.


9º posto: Relive | Android | iPhone | Versione Premium disponibile a pagamento

Relive: con questa app puoi rivivere i tuoi percorsi, come dice il nome stesso. Come? L'app traccia tramite GPS il tuo percorso e al termine crea una videostoria in 3D sulla tua esperienza. Questa storia contiene tutto quello che riguarda la tua avventura: le foto e i video, il percorso in un paesaggio 3D, i punti salenti come velocità massima, frequenza cardiaca massima e un riepilogo di lunghezza, dislivello e durata. Chi vuole può anche aggiungere un sottofondo musicale al video. Non appena il capolavoro è pronto, lo si può condividere direttamente con le amiche e gli amici.


8º posto: Outdooractive | Android | iPhone | Versioni Pro e Pro+ disponibili a pagamento

Con il pianificatore di percorsi di Outdooractive trovi itinerari in tutto il mondo e puoi programmare i tuoi personali. Aggiornatissime mappe vettoriali (anche GPX) forniscono informazioni precise come profilo altimetrico, durata, distanza e dislivello. Gli itinerari che hai creato possono essere corredati di testi e foto per poi essere condivisi nella community o in privato con le amiche e gli amici. L'app ha inoltre una funzione di navigazione offline con riproduzione vocale. Così se non c'è rete non avrai alcun problema. Grande vantaggio: Outdooractive dispone di una funzione di sicurezza. Con «BuddyBeacon» puoi condividere la tua posizione in tempo reale con familiari, amiche e amici, in modo che sappiano sempre dove ti trovi lungo il tuo percorso.



 

7º posto: Fitbit | Android | iPhone | Gratis

Fitbit non è un'app per il ciclismo dedicata, ma un activity tracker che la nostra community usa molto volentieri per il ciclismo. Con lo smartphone ti tieni al corrente su passi e percorsi e resti in collegamento con tracker Fitbit e smartwatch, ottieni statistiche su passi, distanze, calorie bruciate, piani saliti, minuti di attività e frequenza cardiaca. 
In relazione alla nostra attenzione al fitness mentale, ci sono altre caratteristiche interessanti: il tracciamento del tuo sonno, con tool dedicati, delle tracce audio per ridurre lo stress, meditazione per più serenità e storie per addormentarsi la sera.


6º posto: swisstopo | Android | iPhone | Gratis

«Master of Swiss Apps 2021»: l'app swisstopo è davvero vincente. Ti permette infatti di scoprire anche gli angoli più remoti della Svizzera. Inoltre, in quanto app svizzera, ha dalla sua informazioni che difficilmente troveresti altrove: ad esempio mappe in tutte le scale da 1:10'000 a 1:1'000'000, foto aeree e carte storiche nonché strade chiuse. Quando sei sul percorso disponi di mappe offline e guide e puoi disegnare i tuoi itinerari, riprenderli, importarli e condividerli. Vorresti avere una visuale più ampia? Nella modalità Panorama puoi vedere l'itinerario in 3D. Gli itinerari visualizzati sono di SvizzeraMobile.



 

5º posto: Garmin | Android | iPhone | Gratis

Garmin è una marca amata dalla nostra community per il tracciamento delle attività. Tra le sue proposte c'è ad esempio l'app «Garmin Connect» che ti permette di analizzare le tue attività e le relative statistiche, creare i tuoi allenamenti e itinerari personalizzati e visualizzare i tuoi record personali. L'app ti elogia per le tue prestazioni, mantenendo così alta la tua motivazione. Molto apprezzato è anche il ciclocomputer della serie Edge che, oltre a tracciare le tue attività tramite GPS, ti indica la direzione, allerta automaticamente i tuoi contatti di emergenza in caso di incidente e ha fino a 12 ore (!) di autonomia in modalità GPS.


4º posto: SvizzeraMobile | Android | iPhone | Gratis

 SvizzeraMobile lavora con le carte topografiche di swisstopo e mette a disposizione 32’000 km di percorsi segnalati per il traffico lento e l'intera rete dei sentieri segnalati (60’000 km). Chi dovesse compiere parte del tragitto in treno può approfittare del collegamento alle fermate dei mezzi pubblici e all'orario FFS. Inoltre, con le indicazioni di SvizzeraMobile su 4500 Points of Interests trovi sempre un posto per dormire o un'officina per l'assistenza bici. E grazie alla localizzazione e alla funzione bussola sai sempre dove sei.


3º posto: Bikemap | Android | iPhone | Versione Premium disponibile a pagamento

A differenza delle altre app, Bikemap è davvero dedicata solo alle cicliste e ai ciclisti. E nella più grande raccolta mondiale di percorsi (così la definisce Bikemap) ce n'è effettivamente per tutti i gusti: per chi ama pedalare nelle città, per chi sceglie la bicicletta elettrica, per chi fa mountain bike e per chi ha la passione della bici da corsa. L'app è una vera e propria tuttofare: come tracker rileva e registra i tuoi itinerari e come pianificatore di percorsi è un'affidabile compagna di strada. Hai accesso a luoghi importanti come WC, punti dove rifornirti d'acqua e officine e grazie alla community ricevi informazioni (se segnalate in tempo reale) su buche e strade scivolose. Caratteristica speciale: il sistema di raccolta punti motiva a pedalare ogni giorno.



2º posto: Strava | Android | iPhone | Necessaria adesione a pagamento

L'app Strava non è amata solo dalla nostra community: con più di 50 milioni di download (Play Store) ha persino dato origine allo slogan«Se non c'è su Strava, non c'è proprio». Con questa app puoi registrare tutte le uscite e gli allenamenti, scoprire posti nuovi, visualizzare i tuoi progressi, condividere i tuoi allenamenti, entrare nella community e partecipare a delle sfide. L'app merita la sua fama? Se vuoi qualcosa di più della visualizzazione delle attività, del supporto per l'attrezzatura, dei social network e della funzione di sicurezza Beacon, devi diventare membro. E farlo costa fr. 10.- al mese, una tariffa sensibilmente più cara di quella di altre versioni Pro.


1º posto: komoot | Android | iPhone | Pacchetti supplementari disponibili a pagamento

Komoot è di gran lunga in testa alla nostra top 10. Ed è anche sulla bocca di tutti nel mondo del ciclismo, il che contribuisce a farne la più grande piattaforma di percorsi europea. I suoi punti forti sono molteplici funzioni: pianificazione dei percorsi in base ai tuoi desideri, consigli e dritte di altre e altri utenti su luoghi nelle tue vicinanze, collezioni komoot, eccellente navigazione vocale (per non farti fare soste in più), navigazione offline e tracker GPS nonchéregistrazione e condivisione dei percorsi (con foto e consigli). Piccolo neo: con komoot hai gratis solo la prima regione. Altre regioni si possono attivare acquistando differenti offerte.

Conclusione

Le app per il ciclismo promettono avventure e al contempo sicurezza. Mentre le mappe convenzionali mostrano "solo" i percorsi ufficiali, con le app per il ciclismo si possono scoprire anche itinerari emozionanti o veri e propri consigli segreti della community. Inoltre, molte app ti danno informazioni aggiornate su importanti punti di interesse (possibilità di pernottamento, WC, punti dove rifornirsi d'acqua ecc.) e grazie alle funzioni di emergenza ti fanno pedalare in maggiore sicurezza. In linea con i tempi, molte app mettono in primo piano la community e la condivisione sui social network, un aspetto che motiva a voler scoprire di più e a restare attivi.
Tutte le app offrono una versione gratuita, mentre le funzioni supplementari sono spesso a pagamento. Spetta a te valutare in base ai tuoi obiettivi e alle tue abitudini quali versioni siano le più indicate. 

Cosa ne pensi della lista? Ci sono altre app che avrebbero meritato di figurare nella top 10? Faccelo sapere su Instagram o Facebook.