Consulenza per l'acquisto: qual è la bicicletta più adatta a me?

Un tempo la bicicletta era un semplice mezzo di trasporto. Oggi invece è non solo un veicolo che assolve la funzione di trasporto, ma anche un versatile attrezzo sportivo. Esistono vari tipi di bicicletta che si differenziano in funzione dell'utilizzo che se ne intende fare.


Biciclette per bambini

Le nostre biciclette per bambini sono indicate per la fascia di età dai 3 ai 12 anni. Tutte le biciclette vantano componenti di qualità, perché per noi la sicurezza è una priorità. Le biciclette per bambini comprendono diverse categorie: little kids / biciclette senza pedali, city bike e mountain bike.

 

Impiego

  • Terreni piani (poca pendenza)
  • La maggior parte delle strade
  • Strade e percorsi

Bicicletta da città

Le city bike sostituiscono l'auto per i tragitti brevi. Sono progettate per andare a fare la spesa e al lavoro su strade piane. Tutte le biciclette sono dotate di parafanghi e portapacchi. Il sistema d'illuminazione integrato garantisce inoltre la sicurezza.

 

Impiego

  • Terreni piani (poca pendenza)
  • Terreni collinosi (pendenze brevi e non impegnative)
  • Solo strade
  • La maggior parte delle strade

Bicicletta da trekking

Le trekking bike sono biciclette tuttofare. Sono indicate sia per escursioni sportive su terreni sconnessi sia per i giri di shopping in città. Grazie alla forcella anteriore e alla comoda posizione di seduta, queste biciclette sono particolarmente comode. Il cambio vanta da 24 a 30 velocità. Con una comoda sella, parafanghi, portapacchi e pneumatici leggermente maggiorati, la dotazione della bicicletta è completa.

 

Impiego

  • Terreni piani (poca pendenza)
  • Terreni collinosi (pendenze brevi e non impegnative)
  • Terreni montuosi (pendenze lunghe e impegnative)
  • Solo strade
  • La maggior parte delle strade
  • Strade e percorsi sterrati

Bicicletta elettrica

Senza dubbio le biciclette di tendenza. Per partecipare alle escursioni in compagnia indipendentemente dalla forma fisica. Le biciclette elettriche si dividono in city bike elettriche e trekking bike elettriche. Si distingue inoltre fra pedelec (250 W, pedalata assistita fino a 25 km/h) e s-pedelec (500 W, pedalata assistita fino a 45 km/h). L'autonomia delle biciclette elettriche è indicata in wattora (Wh), tuttavia può variare notevolmente tra i 10 e gli 80 km in funzione della sollecitazione. Chi si fa consigliare da uno dei nostri esperti per l'acquisto della bicicletta elettrica ideale fa sicuramente la scelta giusta.

 

Impiego

  • Terreni piani (poca pendenza)
  • Terreni collinosi (pendenze brevi e non impegnative)
  • Terreni montuosi (pendenze lunghe e impegnative)
  • Solo strade
  • La maggior parte delle strade
  • Strade e percorsi sterrati

Attezione alle prescrizioni:

L'ordinanza concernente le esigenze tecniche per i veicoli stradali (OETV), art. 213 ss., prescrive per i velocipedi i seguenti equipaggiamenti:

  • pneumatici integri
  • 2 freni efficaci
  • catarifrangenti anteriore (bianco) e posteriore (rosso) e sui pedali (arancione)
  • ll'imbrunire, di notte e nelle gallerie: luce luminosa fissa (bianca) e posteriore (rossa). Sono ammesse luci supplementari. - campanello e sella (!) non sono più obbligatori dal 15.1.2017. La vignetta per la bicicletta è stata abolita nel 2012.

Fonte: pro-velo.ch

Nota: Per le biciclette elettriche a pedalata assistita con una velocità massima superiore a 25 km/h e una potenza nominale superiore a 0,25 kW, sussiste l’obbligo di esporre la targa di immatricolazione.


Mountain bike

Cross country (hardtails)

Questa MTB è studiata apposta per le gare su terreni facili. Le biciclette cross country sono prevalentemente hardtail (sospensione della forcella anteriore), ma esistono anche alcuni modelli full suspension (sospensione anteriore e posteriore), progettati appositamente per questo utilizzo. Le hardtail sono vincenti grazie al loro peso contenuto e alla maggiore convenienza, a seconda della dotazione, rispetto a una full suspension. La forcella anteriore ha un’escursione della molla meno ampia, compresa tra gli 80 e i 120 mm. I freni a disco devono far parte della dotazione standard. Il peso varia tra gli 8 e i 12,5 kg.

 

Impiego

  • Terreni collinosi (pendenze brevi e non impegnative)
  • Terreni montuosi (pendenze lunghe e impegnative)
  • Strade e percorsi sterrati
  • Percorsi sterrati e piste
  • Piste e traversate di regioni alpine

All Mountain (full suspension)

È una mountain bike a doppio sistema di sospensioni (full suspension), molto versatile: dalle semplici escursioni su terreni piani alla traversata di regioni alpine. È stata riservata particolare cura non tanto al peso quanto a caratteristiche quali la versatilità, l’affidabilità e il comfort. La postura è sportiva. Per una all mountain è importante la varietà dei tipi di percorso. L’escursione delle molle è compresa tra i 120 e i 140 mm e su alcuni tipi di molla si può bloccare. Freni a disco standard. Il peso varia tra gli 11 e i 14 kg.

 

Impiego

  • Terreni collinosi (pendenze brevi e non impegnative)
  • Terreni montuosi (pendenze lunghe e impegnative)
  • Strade e percorsi sterrati
  • Percorsi sterrati e piste
  • Piste e traversate di regioni alpine

Mountain bike da città

Mountain bike a un prezzo vantaggioso dotate di una sospensione anteriore, di freni V-Brake (e non freni a disco), particolarmente adatte a un uso in città, su strade in terra battuta e su sentieri nei boschi. È invece sconsigliata per impieghi su terreni più impegnativi.

 

Impiego

  • Terreni piani (poca pendenza)
  • Terreni collinosi (pendenze brevi e non impegnative)
  • Terreni montuosi (pendenze lunghe e impegnative)
  • Solo strade
  • La maggior parte delle strade
  • Strade e percorsi sterrati

Enduro

Le mountain bike da enduro sono in genere a telaio con doppia sospensione. A differenza dei modelli cross country e all mountain hanno un’escursione di molla leggermente più ampia, compresa tra i 150 e i 180 mm. L‘enduro si contraddistingue per una postura in sella comoda e un peso che varia tra i 12 e i 16 kg. La differenza rispetto a una bicicletta da freeride è data dal fatto che l'enduro può essere utilizzato per le escursioni. L’enduro si posiziona quindi tra l'all mountain e una bicicletta da freeride.

 

Impiego

  • Terreni collinosi (pendenze brevi e non impegnative)
  • Terreni montuosi (pendenze lunghe e impegnative)
  • Strade e percorsi sterrati
  • Percorsi sterrati e piste
  • Piste e traversate di regioni alpine
  • Tratti in discesa

Biciclette da freeride

Al pari dei modelli da downhill, le biciclette da freeride sono destinate a essere utilizzate su terreni impegnativi. Hanno un’escursione di molla compresa tra i 150 e i 200 mm. A differenza delle biciclette da downhill, i modelli da freeride non sono concepiti soltanto per la discesa, ma anche per la salita, e per questo motivo il loro peso è minimo.

 

Impiego

  • Tratti in discesa
  • Piste impegnative

Le dimensioni corrette del telaio per mountain bike

Tabella delle misure per le mountain bike

Calcolo teorico: lunghezza esterna della gamba x fattore 0.226 = dimensioni in cm

Statura Dimensioni della ruota in pollici Dimensioni del telaio in cm
150-165cm 15-17“ 38-43cm
165-180cm 17-19“ 43-48cm
180-190cm 19-21“ 48-53cm
190-200cm 21-23“ 53-58cm

 

City bike / trekking bike / bicicletta elettrica

Calcolo teorico lunghezza esterna della gamba x fattore 0.66 = dimensioni in cm

Statura Dimensioni della ruota in pollici Dimensioni del telaio in cm
145-60cm 15- 17“ 38-43cm
160-175cm 17- 19“ 43-48cm
170-185cm 19- 21“ 48-54cm
180-195cm 21- 23“ 54-63cm

 

Bambini

Statura Età Dimensioni della ruota in pollici Dimensioni del telaio in cm
90-105cm 3-4 Jahre 12“ 20-22cm
100-120cm 4-6 Jahre 16“/18“ 22-26cm
115-135cm 6-9 Jahre 20“ 26-32cm
130-155cm 9-12 Jahre 24“ 30-40cm

 

Da considerare nella scelta del telaio:

 

• per uno stile sportivo, scegliere un telaio piuttosto piccolo

• per il cicloturismo, scegliere un telaio piuttosto grande

• in caso di reggisella ammortizzati, detrarre circa 5 cm (o 2 pollici) dalla taglia teorica

Prendere le misure corrette

1. Misurare la lunghezza delle gambe 


Togliere abiti e scarpe e posizionarsi con la schiena contro la parete o il telaio della porta. Tenere un libro o un altro oggetto simile tra le gambe collocandolo il più in alto possibile. Misurare adesso la distanza tra il pavimento e il bordo superiore del libro, possibilmente facendosi aiutare da un'altra persona. Questo metodo è adatto anche per i bambini.

2. Calcolo delle dimensioni del telaio in cm:

Biciclette da città, da cicloturismo ed elettriche 

Misurare la lunghezza delle gambe in cm e moltiplicare per 0,66. Se la sella della bicicletta è ammortizzata, sottrarre 5 cm dal risultato ottenuto.

Mountain bike da cross country (hardtail) 

Misurare la lunghezza delle gambe in cm e moltiplicare per 0,574. Se il risultato ottenuto è tra due valori di riferimento, i ciclisti sportivi si orienteranno verso un telaio piuttosto piccolo, mentre i ciclisti più tranquilli ne sceglieranno uno più grande.

Mountain bike di tipo all mountain (full suspension) 

Misurare la lunghezza delle gambe in cm e moltiplicare per 0,666. Se il risultato ottenuto è tra due valori di riferimento, i ciclisti sportivi si orienteranno verso un telaio piuttosto piccolo, mentre i ciclisti più tranquilli ne sceglieranno uno più grande.

Bicicletta da corsa 

Misurare la lunghezza delle gambe in cm e moltiplicare per 0,665. Se il risultato ottenuto è tra due valori di riferimento, i ciclisti agonistici si orienteranno verso un telaio piuttosto piccolo, mentre i ciclisti sportivi ne sceglieranno uno più grande.

 

3. Conversione in pollici 

Se le dimensioni del telaio sono indicate in pollici, moltiplicare la taglia in cm per il coefficiente 0,3937 per ottenere il corrispondente in pollici oppure la taglia in pollici per 2,54 per ottenere il corrispondente in cm.


Una dotazione sicura, prescritta per legge

Una bicicletta da utilizzare nel traffico stradale deve avere la seguente dotazione:

1. Sistema di illuminazione con luci fisse (non lampeggianti) di cui luce anteriore bianca e luce posteriore rossa, montate in maniera definitiva o amovibili, visibili di notte a una distanza di 100 m in caso di buone condizioni meteorologiche.

2. Catadiottri (o pellicole che riflettono la luce) di cui catadiottro anteriore bianco e posteriore rosso, con una superficie di almeno 10 cm2, visibili a 100 m.

3. Pneumatici o altre gomme elastiche simili la cui tela non deve essere visibile.

4. Freni per ruota anteriore e posteriore.

5. I pedali devono essere dotati di catadiottri gialli di una superficie riflettente di almeno 5 cm2 (esclusi i pedali da corsa o simili).

6. Cavo antifurto lucchetto o altri dispositivi antifurto.

7. Campanello chiaramente udibile (tranne nel caso di biciclette il cui peso a vuoto senza ciclista non superi gli 11 kg). Non sono consentiti altri dispositivi di avvertimento.

Queste disposizioni sono applicabili anche alle mountain bike che circolano sulle strade pubbliche. Tenere presente che i ba