1. Pagina iniziale
  2. La mia attrezzatura ha bisogno del servizio sci?
Sport invernali

La mia attrezzatura ha bisogno del servizio sci?

18. ottobre 2022

Un servizio sci periodico ti permette di goderti più a lungo gli sci da discesa, lo snowboard e gli sci da fondo. Prendendoti cura dell'attrezzatura da sci ti godi di più le uscite sulla neve e puoi persino risparmiare denaro.

Ecco perché conviene far fare il servizio sci e il servizio snowboard

Il piacere dello sci: ogni discesa, ogni salto nell'halfpipe, ogni allenamento sulla pista da fondo mette a dura prova sci, sci da fondo e snowboard, ne graffia la soletta e ne smussa le lamine. A lungo andare, il piacere dello sci ne risente enormemente.

 

Longevità dell'attrezzatura: se non te ne prendi sufficientemente cura, la tua attrezzatura da sci può durare molto meno del previsto: la soletta può seccarsi e diventare porosa, le lamine si consumano e, nel peggiore dei casi, cominciano ad arrugginire.

 

Costi: se la tua attrezzatura dura meno del previsto, sostituirla potrebbe costarti molto di più di un periodico servizio sci o un servizio snowboard.

 

Sicurezza: la tua attrezzatura deve risultare affidabile per te e gli altri utenti delle piste da sci: se ad esempio perdi il controllo degli sci, perché hanno le lamine smussate, puoi mettere in pericolo te e gli altri.

 

Cosa comprende un servizio sci professionale?

A seconda del pacchetto di servizio scelto e dell'attrezzatura sportiva, un servizio sci, servizio sci da fondo o servizio snowboard professionale comprende la riparazione e sciolinatura della soletta, la levigatura delle lamine e il controllo degli attacchi.

Servizio sci fai da te: possibile?

Soprattutto se sei molto spesso sulle piste e sfrutti molto l'attrezzatura, conviene che sia tu a occuparti periodicamente della manutenzione: la maggior parte delle operazioni di manutenzione di un servizio sci si possono eseguire da soli, ma occorrono un po’ di tempo e abilità manuale, ­nonché gli attrezzi giusti:

  • Lo stick di riparazione Repair-Candle consente di riparare scalfitture e altri danni della soletta.
  • Sciolina a caldo o a freddo? La sciolina a caldo dà risultati più duraturi e migliori, ­ma è più difficile da usare di quella a freddo nonché più dispendiosa in termini di tempo.
  • Per applicare la sciolina a caldo serve uno speciale ferro da stiro. L'apposito ferro da stiro è più facile da regolare alla temperatura esatta rispetto a un normale ferro da stiro, il che riduce il rischio di surriscaldare la soletta.
  • Con il raschietto si rimuove dallo sci la sciolina in eccesso.
  • Con una spazzola si riporta alla luce la struttura della soletta, che dopo la sciolinatura e il raschiamento è ancora completamente nascosta sotto la sciolina. Il seguente video illustra la procedura esatta per sciolinare a caldo, passo dopo passo.
  • Se non hai esperienza nell'affilatura delle lamine, vai sul sicuro usando un'apposita levigatrice con le angolature classiche per i diversi usi di sci e snowboard già preimpostate.
  • Se ti occupi spesso personalmente della manutenzione, senz’altro ti aiuterà moltissimo una morsa per tenere fermi gli sci o lo snowboard

 

Il momento giusto per il servizio

Ogni momento è buono per fare il servizio agli sci da discesa, da fondo o allo snowboard. L'importante è prendersene cura. Però, chi vuol far davvero tutto come si deve, porta l' attrezzatura al servizio sci non prima della stagione invernale, ma appena terminata, ovvero prima del deposito degli sci nel luogo in cui verranno conservati durante l'estate.

Conservazione corretta dell'attrezzatura da sci

Gli sci da discesa, gli sci da fondo e gli snowboard, dopo l'ultimo utilizzo prima del deposito estivo, vanno puliti a fondo e lasciati asciugare completamente. Anche gli attacchi devono essere lavati con acqua e poi protetti con uno spray apposito per evitare che arrugginiscano e si secchino.

  • Infine su solette e lamine deve essere applicato uno strato di sciolina a caldo, che, sigillandole, serve a proteggere le solette da eventuali spaccature delle superfici e le lamine dalla ruggine.
  • Terminata la sciolinatura, gli sci devono essere riposti orizzontalmente in un locale asciutto e fresco.
     

Consiglio: le leve del freno degli sci non devono essere agganciate insieme durante il deposito, perché altrimenti gli attacchi sarebbero continuamente sotto tensione.

Conclusioni

Gli sci da discesa, gli sci da fondo e gli snowboard sono soggetti a forti sollecitazioni durante la stagione invernale, pertanto meritano una buona dose di cura e manutenzione. Così avrai non solo il piacere di usare l'attrezzatura più a lungo, ma anche il piacere di sciate più appaganti, perché un'attrezzatura curata è sinonimo di più divertimento sulla neve. Ovviamente spetta a te decidere se occuparti personalmente della manutenzione della tua attrezzatura o se preferisci affidarti a un professionista. Quanto più sovente i tuoi sci hanno bisogno di un servizio, tanto più il fai da te sarebbe ragionevole ed economico.