1. Pagina iniziale
  2. Consulenza per bastoni: lunghezza giusta e vantaggi
Guida ai bastoni

Bastoni da trekking & Co. – Ecco come trovare la lunghezza giusta

10. gennaio 2023

Escursioni, nordic walking, sci e sci di fondo: ti illustriamo i diversi tipi di bastoni, i loro vantaggi e le lunghezze adatte a te.

Guida ai bastoni

vantaggi e calcolo della lunghezza
Aiutano a mantenersi in equilibrio, alleggerire il carico sulle articolazioni delle ginocchia e sulla muscolatura e aumentare la sicurezza: sono i bastoni da escursionismo, sci, sci di fondo e nordic walking. Ma a cosa servono esattamente? Ti illustriamo i vantaggi dei bastoni per le diverse discipline sportive e ti aiutiamo a trovare la lunghezza giusta per un uso ottimale.
Sci
Sci di fondo
Nordic walking
Trekking

Sci

A cosa servono i bastoni da sci?

I bastoni da sci sono praticamente indispensabili per sciare. Oltre a essere utilizzati per aprire gli attacchi e per rialzarsi dopo una caduta, servono soprattutto per i fattori seguenti:

  • tenersi in equilibrio nelle curve
  • aiutarsi a spingere sui tratti pianeggianti
  • tenere il ritmo sulle piste ripide nelle curve strette e veloci
  • trovare ritmo e precisione


Qual è la lunghezza ideale dei bastoni da sci?

Anche per i bastoni da sci esiste una pratica formula per calcolarne la lunghezza ottimale:

statura in cm x 0,7 = lunghezza dei bastoni da sci

Per trovare la giusta lunghezza dei bastoni da sci si può fare riferimento alla tabella seguente:

 

I dati indicati nella formula e nella panoramica sono indicativi e fungono più che altro da suggerimento di massima. Nella scelta dei bastoni bisogna tenere conto anche della lunghezza del busto e delle gambe, dello stile di sciata e delle preferenze personali. Inoltre, chi fa freeride può togliere altri 5 cm circa dalla lunghezza consigliata!

 

Statura (cm)

Lunghezza dei bastoni da sci (cm)
99–10570
106–11275
113–11980
120–12685
127–13390
134–14095
141–147100
148–154105
155–161110
 162–168115
 169–175120
 176–182125
 183–189130
190–196135
über 197140

 

 

Val più la pratica che la grammatica

Per determinare la lunghezza giusta vale la pena fare una prova, preferibilmente con gli scarponi da sci e gli sci ai piedi. 

  • Girare il bastone a testa in giù in maniera da tenere l'impugnatura a terra.
  • Prendere in mano il bastone sotto la rondella e tenendolo lontano dal busto (la parte oltre la rondella sprofonda nella neve e non è quindi rilevante ai fini della misurazione).
  • Mantenere un angolo braccio-avambraccio di 90 gradi. Ci si può basare anche sull'avambraccio: se è parallelo al pavimento, l'angolo e la lunghezza sono giusti.

Qui puoi vedere come fare:

Consiglio: regolare bene la lunghezza dei bastoni da sci
I bastoni da sci sono tutt'altro che di secondaria importanza. Ti mostriamo quanto devono essere lunghi e a cosa prestare attenzione per scegliere quelli giusti. Così potrai equipaggiarti al meglio per la tua prossima avventura sulla neve!

Sci di fondo

Quali sono i vantaggi dei bastoni da sci di fondo?

  • Gran parte della spinta in avanti viene effettuata con il busto e le braccia. Per questo occorrono bastoni da sci di fondo adatti.
  • Tenuta dell'equilibrio
  • Essenziali per eseguire il movimento

Qual è la lunghezza giusta per i bastoni da sci di fondo?

La lunghezza dei bastoni è essenziale per l'esecuzione corretta dei movimenti e dipende dalla statura. La lunghezza è diversa per la tecnica classica e lo skating. I bastoni per lo sci di fondo classico sono più corti di quelli da skating. Per il nordic cruising si usano bastoni ancora più corti.
Per la scelta della lunghezza vale questa semplice regola:

  • classic: statura meno 30 cm
  • nordic cruising: statura meno 35 cm
  • skating: statura meno 20 cm

Oppure:

  • statura in cm x 0,84 = lunghezza per sci di fondo classico
  • statura in cm x 0,89 = lunghezza per skating
     

Nella scelta dei bastoni giusti è naturalmente determinante anche il livello di performance desiderato. Vale quanto segue: 

  • modelli un po' più corti per principianti e sportivi amatoriali: permettono una coordinazione migliore
  • modelli più lunghi per professionisti: permettono di trasmettere meglio la forza

Nordic walking

A cosa servono i bastoni da nordic walking?

Si può fare nordic walking anche senza bastoni? Fare nordic walking con i bastoni presenta alcuni vantaggi.

L'importante, in questo caso, è l'andatura. Se ci si limita a trascinarsi dietro i bastoni, si fanno più danni che altro. 

Bisogna ricordare i punti spiegati di seguito.

La postura giusta

  • Postura eretta, non rigida
  • Spalle morbide, gabbia toracica dritta, addome leggermente teso
  • Sguardo dritto davanti a sé
     

La tecnica giusta

  • Movimento in diagonale
  • Spalle rilassate, piedi rivolti in avanti
  • Busto e anche in movimento fluido
  • Quando a muoversi in avanti è la gamba sinistra, il braccio destro si sposta in avanti con il bastone
  • E viceversa: gamba destra e braccio sinistro avanti in parallelo

Quanto devono essere lunghi i bastoni da nordic walking?

I bastoni da nordic walking possono essere sfruttati al meglio e sostenere in modo efficace solo se la lunghezza è giusta. 
 

Per la lunghezza ottimale dei bastoni vale questa semplice regola generale:

statura in cm x 0,68 = lunghezza per il nordic walking 
 

Nel dubbio si consiglia di scegliere una lunghezza leggermente più corta di quella calcolata. Ad es. statura di 164 cm:
 

164 cm x 0,68 = 111,52 > lunghezza dei bastoni 100 cm

In caso di statura pari a 164 cm si consiglia una lunghezza dei bastoni di 110 cm. 
 

Al momento dell'acquisto, accertarsi che con il bastone in mano l'angolo braccio-avambraccio non sia inferiore a 90 gradi.

  • Lunghezza consigliata per il nordic walking 
  • Statura (cm)
  • Lunghezza dei bastoni da nordic walking (cm)

Non hai una calcolatrice a portata di mano? Puoi trovare una pratica panoramica nella tabella seguente.

Consigliati

NORDIC WALKING Lunghezza dei bastoni

Statura (cm)

NORDIC WALKING Lunghezza dei bastoni (cm)

Statura (cm)

NORDIC WALKING Lunghezza dei bastoni (cm)
120 80  165  110
125 85  170 115
130 90  175 120
135 90  180 120
140 95 185 125
145 100 190 130
150 100 195 135
155 105 200 135
160 110    

Trekking ed escursionismo

A cosa servono i bastoni da escursionismo?

Alleggerimento e comfort maggiore

  • Notevole alleggerimento del carico sull'intero apparato motorio grazie a una ripartizione del peso su muscoli, articolazioni di gambe e piedi, tendini e legamenti
  • A ogni passo è possibile scaricare fino a 8 kg di peso corporeo
  • Nel corso di un'escursione di più ore è possibile ottenere un alleggerimento complessivo del carico fino a 250 tonnellate
     

Sicurezza

  • Maggiore stabilità per il trasporto di grandi pesi
  • Maggiore equilibrio grazie al contatto con terra su terreni difficili, soprattutto in discesa
  • Postura eretta, ergonomica
     

Resistenza

  • Propulsione in salita
  • Maggiore rendimento, soprattutto quando si porta uno zaino
  • Respirazione libera e tranquilla grazie a una postura eretta del corpo


Ecco come trovare la lunghezza ottimale dei bastoni da trekking

Se fai trekking, ti conviene utilizzare bastoni regolabili in lunghezza. Possono infatti essere adattati perfettamente al terreno ed essere inoltre ridotti come ingombro in modo da fissarli allo zaino.
 

Le lunghezze ideali sono illustrate di seguito.

Sulla superficie: impostazione di base
Angolo di 90 gradi all'altezza del gomito (tra il braccio e l'avambraccio) nonché del polso rispetto al bastone e del bastone rispetto a terra

In salita: 5–10 cm in meno rispetto all'impostazione di base

In discesa: 5–10 cm in più rispetto all'impostazione di base


Il materiale giusto

Nel caso dei bastoni da trekking, anche il materiale svolge un ruolo decisivo. Ti illustriamo i due materiali maggiormente utilizzati e i rispettivi vantaggi. 
 

Alluminio

  • Leggero
  • Molto resistente e di lunga durata
  • Elasticità elevata in caso di piegatura
  • Meno sensibile ai colpi rispetto al carbonio
     

Carbonio

  • Leggerissimo
  • Rigidità massima con peso minimo, rigidità maggiore dell'alluminio
  • Oscillazione ottimale per movimenti altamente dinamici
  • Struttura individuale grazie a diverse tecnologie a fibre e stratificazione

Tipologie di bastoni

Un ulteriore fattore da considerare per i bastoni da escursionismo sono le diverse tipologie di costruzione. Sono disponibili infatti bastoni telescopici e bastoni pieghevoli.
 

Bastoni telescopici

  • Ingombro ridotto
  • Semplici e maneggevoli nell'uso
  • Solidi
  • Regolazione variabile
     

Bastoni pieghevoli

  • Ingombro ridottissimo
  • Peso ridotto
  • Struttura pieghevole
  • Semplici e maneggevoli nell'uso

Abbigliamento da trekking

Scarpe da trekking e da escursionismo