Abbigliamento a strati – Consigli

L’abbigliamento varia a seconda dell’escursione e della stagione. L’acquisto di scarpe, zaino e, soprattutto, del giusto abbigliamento richiede particolare attenzione.

La soluzione per un abbigliamento corretto è detto “a cipolla”, che significa prediligere tanti strati sottili piuttosto che pochi e pesanti.

Il primo strato trattiene il calore e l’asciutto.

Il primo strato deve mantenere il corpo caldo e asciutto. Si consiglia di indossare un intimo morbido e leggero, per esempio capi in fibre sintetiche come il poliestere che non assorbono umidità e asciugano rapidamente. In abbinamento a quelle sintetiche si utilizzano anche fibre naturali, in particolare lana merino, che trasmettono l’umidità allo strato successivo dove questa evapora. Tale sistema consente di evitare che la superficie corporea si raffreddi.

Il secondo strato isola.

Il secondo strato isolante si indossa sopra il primo strato. Per evitare di avere freddo, questo strato deve trattenere preferibilmente l’aria calda e contemporaneamente consentire un’elevata traspirazione, evitando una sudorazione eccessiva. Le fibre sintetiche (per esempio il pile) sono particolarmente adatte, in quanto conservano la loro coibenza termica anche quando sono bagnate e si asciugano più rapidamente delle fibre naturali come il cotone.

Lo strato esterno protegge.

Lo strato esterno offre una protezione da vento e intemperie. A seconda delle condizioni meteorologiche, si indossa sopra il primo o il secondo strato ed è determinante per il benessere in generale. I capi di abbigliamento bagnati accelerano notevolmente la perdita di calore, ed è per questo motivo che lo strato esterno non deve assorbire l’acqua né lasciarla penetrare. Per proteggere il corpo dal raffreddamento dovuto all’evaporazione, il terzo strato deve essere al tempo stesso anche antivento. Per evitare l’accumulo di calore, lo strato di protezione deve essere traspirante. Per ottenere questo risultato, i capi sono costituiti da una membrana (GoreTex-ProShell), da un tessuto (Softshell) o da un rivestimento particolare.